I fissaggi posteriori dei cilindri pneumatici

Va beh… ho poca fantasia, dopo i fissaggi anteriori parliamo di quelli posteriori. I fissaggi posteriori non servono più per fissare il carico da spostare al cilindro ma a fissare il cilindro alla struttura della macchina.

Vediamo un disegno e cerchiamo di capire la loro funzione:

E’ ovvio che se il mio cilindro è fissato in modo rigido alla struttura della macchina non potrò mai avere questo tipo di movimento, tutti i fissaggi rispondono a richieste tecniche precise, questa è solo una delle possibilità ma è così, per farvi capire una delle tante.

Anche qui ne possiamo avere diversi tipi, vediamo i più diffusi:

Cerniere posteriore femmina:

Si fissa con 4 bulloni alla testata posteriore del cilindro, facile facile.

Già questa da sola permette il movimento che abbiamo visto nel disegno precedente.

A questa di solito si fissa una contro cerniera maschio che permette un movimento più articolato anche se un solo asse:

Se la mia applicazione richiede un po’ di “elasticità”, ossia se il mio cilindro quando si muove può muoversi anche lungo l’asse longitudinale, allora avrò bisogno di una cerniera posteriore a squadra maschio snodata.

 

In questo caso il cuscinetto inserito nella testa della contro forcella, permette al cilindro questo tipo di movimento. Ovviamente costa molto di più della precedente.

Cerniera posteriore maschio snodata:

Questa si differenzia dalla precedente per due particolari: il primo è che si può utilizzare anche da sola perché l’interasse dei fori coincide perfettamente con quello dei cilindri, l’altro è ovviamente la forma, basta confrontare le due immagini, questa è una cerniera molto più robusta della precedente.

Fissaggio con piedini ad angolo :

Si utilizza solitamente per cilindri di piccole dimensioni ma sono costruiti per tutti i cilindri ISO, è ovviamente un fissaggio rigido. L’abbiamo già visto per i fissaggi anteriori.

Stessa cosa per il fissaggio a piedino:

Si utilizza solo per i micro/mini cilindri.

Anche questa flangia l’abbiamo già vista nei fissaggi anteriori:

Si riconosce sempre per il fatto che gli iterassi di fissaggio sono ISO ( quelli subito al fianco del foro grosso centrale ).

C’è un altro tipo di fissaggio che tratterò qui per un semplice motivo: le cerniere intermedie servono per fissare il cilindro prendendolo in un punto qualsiasi della camicia, quindi non si fissa alle testate del cilindro, sono di un solo tipo e non necessitano di un articolo ad hoc:

Si può utilizzare da sola o con due supporti laterali:

In pratica si inseriscono questi supporti nei due perni rotondi che escono dal lato della cerniera intermedia e si fissano alla struttura.

Questo è tutto per il momento, con questi supporti risolviamo il 98% delle possibili applicazioni, poi come al solito ci sono costruttori che hanno a catalogo qualcosa di più particolare per risolvere situazioni speciali.

Ciao e a presto.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *